Cucciolata Golden Retriever

La prossima cucciolata DI GOLDEN : SIAMO IN ATTESA CHE LA FUTURA MAMMA VADA IN MESTRUO

La cucciolata di Golden Retriever attualmente NON disponibile 

Vi mostriamo i genitori dei cuccioli:

FATTRICE Golden Nana' = Honey
(La mamama)

STALLONE Golden Herry
(Il papà)

   
 
  Ed ecco i cuccioli: 
   
   
   

Perchè il Labrador? Perchè il Golden?

  • Sono adatti per la caccia, del resto sono dei Retriever.
  • Ma sono anche cani da fiuto, utilizzabili per la ricerca del tartufo e molto utilizzati dalle Forze dell’Ordine come cani anti-droga ed anti-esplosivi oltre che dal Soccorso Alpino e dalla Protezione Civile per la ricerca di persone scomparse e dispersi.
  • Sono cani da compagnia, molto socievoli e pazienti, tra quelli più adatti come guida per ciechi e molto idonei alla pet theraphy, considerando però che se si lasciano soli un cucciolo di età inferiore a 1, 5-2 anni ed un bambino, entrambi nervosetti, potrebbero farsi male a vicenda.
  • Amano l’acqua più di ogni altra razza, sono ottimi nuotatori e facilmente addestrabili al salvataggio in acqua.

Insomma, il Labrador è un cane tra i più duttili. Caratteristiche del Labrador: i colori ammessi sono tre giallo, nero e marrone; chiaramente, il diverso colore non implica un cambio di attitudini. Caratteristiche del Golden: i colori amessi sono due Oro e Crema (bianco).

Il Golden Retriever ha lo sguardo languido e vi conquista con una sola occhiata!

Golden Retriever

Era chiamato "Retriever a pelo ondulato" o "Retriever oro", "Retriever crema", sino ai primi del 1900 ed è grazie a Lord Tweedmouth che oggi esiste questa razza. Riconosciuta come razza ufficialmente dal Kennel Club Inglese solo nel 1960, il Golden è, con il Labrador, la razza più conosciuta dei gruppo dei Retriever. Gli addetti ai lavori dicono di lui che sia il cane perfetto, è dolce ed ama le persone, è affettuoso senza essere invadente, impara subito, educabile facilmente, si adatta a qualsiasi ambiente. Insomma il Golden racchiude tutte quelle qualità che si possono cercare in un cane, la bellezza morfologica e le migliori qualità comportamentali.

Unico "neo" (così qualcuno lo definisce) è, come del resto per tutto il gruppo dei Retrievers, un cane da caccia, vero ausiliare del fucile e gran riportatore dal "dente dolce" che predilige l'acqua alla campagna. Il Golden necessita di spazio, di muoversi, correre, giocare, insomma di una intensa attività motoria giornaliera. Dagli addetti ai lavori è soprannominato il cane-cane. Infatti, racchiude in sé tutte quelle qualità che si possono volere da un cane: dolcezza, velocità di apprendimento, affettuoso senza essere invadente, si adatta a tutti i tipi di ambiente ed a ogni tipo di persona. Se vi dovesse capitare che vi dicessero che un Golden ha morso qualcuno, non credeteci.